domenica 8 febbraio 2009

The Appleseed Cast - Low Level Owl: Volume 1

Deep Elm Records

Genere: Emo/Post- Rock

Raccomandato Se Vi Piace: Moving Mountains, Pele, American Football

Questo album (e anche il prossimo che recensirò), non ha bisogno di presentazione alcuna. Si tratta infatti del primo volume di “Low Level Owl”, doppio album con cui gli Appleseed Cast hanno mostrato tutte le loro qualità e la loro maturità da compositori di pregevole emo-post-rock quali sono. Il lavoro, uscito nell’agosto del 2001, è sicuramente il punto più alto (assieme al seguente e più strumentale Volume 2) della produzione della band, che nonostante l’abbandono dell’etichetta che li ha lanciati, (la sempre cara Deep Elm) continuano la loro carriera ancora oggi (è notizia degli ultimi giorni, dell’uscita di un nuovo cd intitolato “Sagarmatha”, in uscita per la Militia Group) con buonissimi risultati peraltro. La produzione è affidata ad Ed Rose, patrono di tutti gli emo album di quell’epoca (dai Boys Life, passando per Get Up Kids, Small Brown Bike, The New Amsterdams e terminando con Reggie And The Full Effect) e la sua mano si sente abbastanza: i pezzi sono praticamente perfetti, un sapore etereo permea l’intero lavoro facendo impazzire chiunque ascolti la conclusiva “View Of A Burning City”, pronta, nel finale, a deflagrarsi man mano che si avvicina la conclusione del disco oppure è impossibile rimanere impassibili (scusate il gioco di parole) davanti alla delicatezza acustica di “A Tree For Trials” e alla monotona leggiadria di “Bird Of Paradise”. E che dire ancora, dell’opener “On Reflection”, così emo nei suoi continui arpeggi e nella voce sofferta ma allo stesso tempo lontana, di “Doors Lead To Questions”, con la batteria a farla da padrone oppure “Mile Marker” che prende tanto a cuore Cap’n’Jazz e Owls e li ricorda nei suoi passaggi articolati. Insomma un disco da comprare a mani basse, per godere appieno, finalmente, di un disco eseguito con cuore, cervello e tanta passione: tutte cose che trasudano ad ogni ascolto di “Low Level Owl: Volume 1”.

Voto:10/10

1 commento:

Carmelinda. ha detto...

lo sto riascoltando proprio adesso :D
è davvero stupendo, il volume 2 non mi piace molto invece..